CLASSIFICA TROFEO CONI 2016 di DANZA SPORTIVA

In Gare, Manifestazioni, News, Slider

Cagliari e il Sud Sardegna hanno ospitato
le finali nazionali del “TROFEO CONI 2016”

Per la danza sportiva un altro goal del comitato regionale sardo subito dopo i mondiali di Olbia. Si conclude nel migliore dei modi una stagione agonistica ricca di appuntamenti e di grandi risultati

RISULTATI.
 Per il secondo anno consecutivo la gara di danza sportiva è stata vinta dalla Sardegna con il gruppo della società Dance Floor di Sassari, capitanato da Cristian Masia. La vittoria e la medaglia d’oro sono andate alle giovanissime atlete Giulia e Alice Cozzolino, Gaia Loriga, Elisa Riccobono, Giorgia Simula e Donatella Zucca, che hanno preceduto le compagini della Campania (capitano: Agnese Di Biasi) e della Sicilia (Giuseppe Cassibba). In finale hanno ben figurato anche Emilia Romagna, Umbria, Lazio e Bolzano, ma in generale tutte le rappresentative – le migliori delle rispettive regioni di provenienza e già vincitrici delle selezioni territoriali – hanno espresso un ottimo livello di preparazione. Tutto questo in un clima di grande serenità e spirito di amicizia tra atleti delle diverse regioni e delle diverse discipline, accomunati in un’esperienza davvero bella, dal viaggio, alla permanenza nel villaggio, durante le gare e nei momenti di svago e divertimento comune.Dal 22 al 24 settembre il capoluogo isolano ha fatto da cornice alla manifestazione nazionale rivolta agli atleti under 14, dopo le edizioni 2014 (Caserta, Campania) e 2015 (Lignano Sabbiadoro, Friuli Venezia Giulia). Kinder + Sport è lo sponsor dell’evento che ha coinvolto 33 federazioni sportive nazionali e otto associate con circa 3.500 atleti e tecnici che in maggior parte sono confluite nel bellissimo Tanka Village di Villasimius, quartier generale e sede anche della competizione FIDS riservata a gruppi di ballo sincronizzato.

SARDEGNA
CAMPANIA
SICILIA
EMILIA ROMAGNA
UMBRIA
LAZIO
BOLZANO
BASILICATA
PUGLIA
PIEMONTE 10°
FRIULI VENEZIA GIULIA 11°
LIGURIA 12°
MARCHE 13°
TOSCANA  – 

FOTO 1 (FB Edo Pampuro) – FOTO 2 (FB Ivo Cabiddu) – VOTAZIONI

PARTECIPANTI.  Dopo la giornata dedicata agli arrivi e alla cerimonia inaugurale (nell’Arena Grandi Eventi – Sant’Elia di Cagliari, alla presenza delle massime autorità sportive pur con l’assenza del presidente Malagò, numero uno nazionale del Coni, per via di uno sciopero aereo), il 23 settembre erano in gara oltre 3mila giovanissimi atleti dalle varie regioni italiane (14 le squadre attese per la danza sportiva, 81 concorrenti, senza però il team della Toscana che all’ultimo ha dato forfait) e anche in rappresentanza delle Comunità Italiane all’Estero di Canada e Svizzera (vedi elenchi completi alla pagina www.coni.it/it/trofeoconi/partecipanti-2.html e più in basso i nominativi degli atleti della danza sportiva).

GLI ALTRI SPORT: Atletica, Badminton, Bocce beach, Calcio, Canoa Kayak, Canottaggio, Ciclismo, Dama, Fioretto, Ginnastica artistica, Giochi e sport tradizionali, Handball, Golf, Hockey, Judo, Karate, Karting, Kickboxing, Lotta,  Motonautica, Nuoto pinnato e sincronizzato, Palla tamburello, Pallapugno, Pattinaggio artistico, Pentathlon, Pugilistica, Rafting, Rugby, Scacchi, Sci nautico, Sciabola, Softball misto, Spada, Sport equestri, Sport orientamento, Taekwondo, Tennis, Tennistavolo, Tiro a segno, Tiro a volo, Tiro con l’arco, Triathlon e Vela.


Tanka Village, Villasimius (Ca) 23 settembre 2016
SQUADRE PARTECIPANTI alla FINALE NAZIONALE di DANZA SPORTIVA

BASILICATA (Academy Of Movement Libellula Dance)
Fausta Bilancia, Zaira Ferrulli, Isabella Bilancia, Eufemia Galgano, Annalisa Capezzera, Maria Sanseverino
CAPITANO: Giusy Molinari

BOLZANO (Only Dance Merano)
Fabio Ferro, Andrea Mazzotta, Davide Baldi, William Wiemann, Linda Marie Valer, Edison Markja
CAPITANO: Paola Ianes

CAMPANIA (Dirty Dancing School Agropoli)
Alice Basile, Sara Corradino, Alessia Marino, Francesca Zucchini, Siria Cimadomo, Siria Malandrino
CAPITANO: Agnese Di Biasi

EMILIA ROMAGNA (Cento Per Cento Danza)
Asia Romano, Giulia Chiari, Chiara Roma, Elisa Brunelli, Noemi Dall’Olio, Martina Risi
CAPITANO: Francesca Muzi

FRIULI VENEZIA GIULIA (Olimpia)
Sophia Zanel, Marta Mannià, Alessia Spinelli, Nafisè Montina, Alessia Russo, Chiara Elena Siciliano
CAPITANO: Nicola Serena

LAZIO (Ritmo Ve.Ro.)
Alex Calu, Gaia De Angelis, Serena Di Pasquale, Stella Di Pasquale, Chiara Masciarelli, Ilaria Sacco
CAPITANO: Veronica Fardelli

LIGURIA (Maury Sport)
Francesca Aiello, Veronica Ferrari, Beatrice Massari, Francesca Valente, Antonina Vatamanyuk
CAPITANO: Roberta Ghio

MARCHE (Stella Show Dance)
Elisa Beligotti, Giovanni Gambini, Nicolas Masini, Elisa Paganucci, Sebastien Sonet, Erica Sorbini
CAPITANO: Giada Chiuselli

PIEMONTE (Piemonte Danza e Sport)
Arianna Ismene Pautasso, Denysa Luisa Ambroza, Elisa Galliana
CAPITANO: Anna Maria Bruno

PUGLIA (Happy Dance)
Grazia Angelini, Chiara Augusto, Anna Noemi Cipriani, Maria Adele Mennella, Antonio Mastromatteo
CAPITANO: Alessio Angelo Prencipe

SARDEGNA (Dance Floor)
Alice Cozzolino, Giulia Cozzolino, Gaia Loriga, Elisa Riccobono, Giorgia Simula, Donatella Zucca
CAPITANO: Cristian Masia

SICILIA (Special Stars Dancing)
Biagio Licitra, Giuseppe Incardona, Gabriele Accetta, Michele Linguanti
CAPITANO: Giuseppe Cassibba

UMBRIA (Free Dance)
Giada Bugatti, Roberta Cioccoloni, Giulia Maracaglia, Samuele Mordivoglio, Matteo Pacifico, Genny Vertilli
CAPITANO: Bruno Cagiola

TOSCANA (Lunidanza Due) – SQUADRA RITIRATA
Giulia Greco, Francesca Ratti, Elisa Quartieri, Manuel Verni
CAPITANO: Gianfranco Porta

STAFF MANIFESTAZIONE

UFFICIALI DI GARA
Giudici nominati dal SAF: Barbara COSTA (Lazio), Edo PAMPURO (Liguria), Imma COTI (Campania), Sabrina PITZIANTI (Piemonte), Emilia MAMELI (Sardegna), Sebastiano PRIVITERA (Sicilia), Marilena MINIERI (Toscana)
Direttore: Giuseppe MARINI – Segretario: Gavino BELLU – Presentatore: Sandro MURRU – Musiche: Andrea LECCA
     
REFERENTI CONI  incaricate volontarie per assistenza sul posto e coordinamento delegazioni danza sportiva a Cagliari e Villasimius: Ivana Murgia (347.0992045) – Emilia Mameli (346.0918270)

REFERENTI ORGANIZZATIVI FIDS
Edilio Pagano, responsabile nazionale (danze.ido@fids.it)
Ivo Cabiddu, presidente regionale (cabiddu@fids.it) – Flavio Lodi, vicepresidente regionale (fl.lodi@tiscali.it) – Daniele Pittau segretario regionale (skinpitty@yahoo.it)


PROGRAMMA INDICATIVO

22 settembre 2016, giovedì 
MATTINA
– arrivo in nave delle squadre (Cagliari/Porto Torres)
– trasferimento in pullman al Tanka VIllage
– smistamento atleti e tecnici accompagnatori negli alloggi, pranzo
POMERIGGIO
– trasferimento in pullman a Cagliari
– cerimonia di apertura ufficiale
– trasferimento in pullman al Tanka Village, cena

23 settembre 2016, venerdì 
MATTINA
– libera, pranzo
POMERIGGIO
– inizio eliminatoria ore 16 (da confermare, consultare referenti)
– ripescaggio, semifinale, finale, cena
– premiazioni

23 settembre 2016, sabato
MATTINA
– trasferimento in pullman a Cagliari
– cerimonia di chiusura del Trofeo Coni
– premiazione migliori regioni
POMERIGGIO
– ripartenza delle delegazioni

 

RASSEGNA STAMPA

 

L'UNIONE SARDA

L’Unione Sarda di domenica 25 settembre 2016 / Sport (Pagina 53 – Edizione CA)
TROFEO CONI
Grande successo della mini Olimpiade a Cagliari: ha vinto il Veneto

LA SARDEGNA CHIUDE ALL’OTTAVO POSTO 
È mancata solo la ciliegina sulla torta: una medaglia d’oro nella giornata conclusiva. Ma il bilancio del Trofeo Coni di Cagliari, la mini-Olimpiade riservata agli atleti under 14 provenienti da tutta Italia, è senza dubbio ampiamente positivo per la Sardegna: l’Isola chiude ottava nel medagliere, portando a casa 125 medaglie. Alla fine, vince il Veneto che conquista 157 medaglie, seconda la Lombardia (con 144 medaglie), quindi il Lazio che, con 141 medaglie, una in più della Sicilia, sale sul terzo gradino del podio. La Sardegna ha conquistato la medaglia d’oro nella prova di Kayak-canoa, nella danza sportiva, negli sport equestri e nella prova legata all’Automobil Club d’Italia.
Il successo del Trofeo Coni è anche nei numeri: quasi tremila atleti under 14 hanno partecipato alle gare in 45 discipline sportive. Sono stati 36 invece gli impianti che hanno ospitato le competizioni. «Questa manifestazione ha un grandissimo appeal», ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, «perché permette a circa 4 mila ragazzi di misurarsi in tantissime discipline sportive. Non era scontato che l’evento si svolgesse a Cagliari, questo rappresenta un grande riconoscimento per lo sport isolano ». «Sono soddisfatto», dice il presidente regionale del Coni, Gianfranco Fara. «Al di là di qualche inevitabile problemino che non ci ha consentito di emergere come avremmo voluto, le rappresentative hanno aderito con grande entusiasmo. I Comuni dell’hinterland cagliaritano hanno ospitato questo evento in un modo splendido e crediamo che la manifestazione possa aver dato risultati sperati, non solo per la parte sportiva ma anche per quella relativa al turismo sportivo: il Coni ha gettato un seme che speriamo possa dare frutti importanti». (ma.mad.)

 

You may also read!

SARDEGNA OPEN XIX. Nel palasport di Cagliari la seconda tappa ufficiale di COPPA REGIONE

Sabato 9 e domenica 10 febbraio è in programma a Cagliari, nel Palasport “Fratelli Pirastu” di via Rockefeller, la

Read More...

SULCIS DANCE FESTIVAL #7. Online i risultati della competizione di Carbonia

Il 12 e 13 gennaio 2019 il Palasport di via delle Cernitrici a Carbonia ancora una volta teatro per

Read More...

Mobile Sliding Menu