MONDIALI IDO 2017 in Germania, Polonia e Grecia, atleti sardi sempre in vetta

In Gare, News, Slider

OTTIMI AUSPICI PER GLI ASSOLUTI DI GENNAIO

Bilancio più che positivo ai campionati mondiali di Show Dance a Riesa (in Germania), di Modern a Rawa Mazowiecka (vicino Varsavia, in Polonia), di Synchro e di Latin Show ad Atene (Grecia). Le rappresentanze della Sardegna in grande evidenza e al top in numerose categorie.
 
Con dicembre si conclude un anno di importante transizione per la danza sportiva italiana, con nuove regole volute dalla dirigenza nazionale per avviare il rilancio delle diverse discipline praticate dagli atleti FIDS, di coppia e artistiche. Per quest’ultimo ambito la nostra federazione è membro dell’International Dance Organization, che sovrintende a Coppe e Campionati continentali e mondiali. Nel corso dell’ultimo mese si sono disputate le gare che completavano il calendario internazionale.

SHOW DANCE. Il 21mo Festival di danza sportiva di Riesa, che in generale ha visto un netto dominio della Russia, viene archiviato con la partecipazione di oltre 2.200 ballerini provenienti da 32 diverse nazioni. Nonostante l’alto livello di preparazione dei concorrenti sia sempre in continua ascesa, nelle sei giornate di gare organizzate dal presidente Michael Wendt gli atleti italiani hanno saputo scrivere il loro nome nell’albo d’oro della manifestazione anche quest’anno. Ciò grazie anche al pluricampione europeo e mondiale Marek Pisanu, medaglia d’argento nella gara maschile dei Solisti Juniors (coreografia “The intelligence of autism”) e medaglia di bronzo nel Duo in coppia con Sara Porcu (“Nobody kids”). Tra le Soliste da citare la diciassettesima posizione della stessa Sara Porcu sui 39 iscritti nella categoria Children (al suo debutto internazionale con “The book tief”) e il ventesimo posto su 46 partecipanti di Rebecca Preta al suo esordio nella categoria Juniors con “Jane Eyre”. Il gruppo dei tre ballerini sardi (Asd Witty Beat), guidati dall’insegnante e coreografa Mlynarcikova Darina.

polonia1
Marek Pisanu (a destra) sul podio iridato in Polonia

MODERN CONTEMPORARY e JAZZ DANCE. Ai nove giorni di manifestazione, organizzati dallo staff capitanato da Piotr Patlaszynski nella struttura alberghiera del Congress Centre Ossa, hanno preso parte circa 4mila tra danzatori e danzatrici di 30 differenti Paesi. Per la Sardegna un ottimo terzo posto assoluto dall’asa Witty Beat con Marek Pisanu nella gara individuale maschile Junior, ancora Marek Pisanu settimo in coppia con Sara Porcu nel Duo Junior e la 12ma posizione di Sara Porcu nel Solo Children femminile. Risultati di rilievo anche dalla Dance Academy di Ozieri della maestra Cristina Resta, con il settimo posto in Jazz Dance di Giuseppe Zintu nel Solo maschile Children, mentre Alessandro Manca & Aurora Sanna hanno collezionato un 17° posto nel Duo Adulti di Modern Contemporary.

polonia2
Polonia, un’immagine di Giuseppe Zintu in azione al mondiale di Jazz Dance

SYNCHRO DANCE e LATIN SHOW. Ad Atene non si aspettavano tanta partecipazione, eppure solo dall’Italia sono giunti oltre 500 atleti e tecnici (presenti 15 regioni) e circa altrettanti dal resto d’Europa: Bosnia & Herzegovina, Bulgaria, Cipro, Finlandia, Grecia, Macedonia, Montenegro e Polonia (in giuria anche Russia, Repubblica Ceca e Slovenia). Tanto da costringere all’ultimo gli organizzatori, Niki Machaira e Theo Tsaganos, a far svolgere le selezioni per Solo e Duo in una saletta secondaria. Entrambe le due giornate di gare sono state delle vere e proprie maratone, ma alla fine a prevalere è stata la gioia di ballare, di confrontarsi con ballerini-e di varie nazioni e la soddisfazione per i risultati, che indicano l’Italia come paese leader e la Sardegna sempre in pole position. I nostri atleti – tantissimi i club isolani presenti, addirittura più numerosi delle tre edizioni disputate in Sardegna – hanno conquistato quattordici medaglie, di cui cinque ori, cinque argenti e quattro bronzi, più un numero impressionante di altri piazzamenti in quasi tutte le finali e semifinali. Complimenti a tutti!

grecia1
foto di gruppo della scuola Numero Uno Empire ad Atene, al centro la maestra Marika Impera al fianco di Salvatore Frau

grecia4
Maura Mameli e Martina Miliddi (Alessandra Celestial Dance) durante il mondiale di Duo sincronizzato ad Atene

Ecco in breve l’elenco degli applauditi vincitori sardi, a cui va il merito di aver portato la bandiera dei Quattro Mori sul gradino più alto del podio anche nella capitale greca: Salvatore Frau, della società Latin Empire di Villasimius (maestra Marika Impera), campione mondiale di Latin Show tra i solisti Junior; le gemelle Alice Cozzolino e Giulia Cozzolino, della Dance Floor di Sassari (maestra Ivana Murgia), due volte campionesse del mondo, nelle gare di duo sia in Latin Show e sia in Synchro Dance; doppietta iridata anche per Martina Miliddi, della socetà sportiva Alessandra Celestial Dance di Assemini (insegnante Alessandra Secci), ancora una volta vincitrice in coppia con Maura Mameli nella competizione di duo sincronizzato per la massima categoria, Adulti Over 16 – in cui alla fine hanno prevalso su una concorrenza davvero agguerrita –  e campionessa del mondo anche di Latin Show nell’individuale femminile. Grandi!

grecia2 grecia3
Sopra: il gruppo della Dance Floor di Sassari nel palasport di Argyroupolis (Atene) e le sorelle Cozzolino durante la loro finale di Latin Show

Qui di seguito, dal sito IDO, un estratto dei risultati ufficiali relativo ai sardi in finale (per segnalazioni: info@danzesportsardegna.info):

Latin Show | Solos female | Children
2° Masala, Marta
4° Spanu, Eleonora
5° Diddoro, Aurora
7° Corda, Chanel

Latin Show | Solos female | Juniors
2° Manca, Chiara Andrea
6° Saba, Ludovica
7° Urru, Marika

Latin Show | Solos male | Juniors
1° Frau, Salvatore
2° Garau, Alex
3° Careddu, Leonardo

Latin Show | Solos male | Adults
4° Mura, Ignazio
5° Sanna, Marco Gabriele
6° Zarra, Antonio

Latin Show | Duos | Children
3° Diddoro, Aurora / Masala, Marta
4° Spanu, Eleonora / Nieddu, Emanuela

Latin Show | Duos | Juniors
1° Cozzolino, Alice / Cozzolino, Giulia
6° Dettori, Katia / Pischedda, Nicole
6° Meli, Elisa / Zanchetta, Ilaria
6° Sardo, Laura / Sini, Alessia

Latin Show | Duos | Adults
4° Pistidda, Asia / Simula, Martina
5° Zarra, Antonio / Bianco, Matteo
6° Pinna, Jessica / Murtas, Giulia
6° Mura, Ignazio / Miliddi, Martina

Latin Show | Groups | Juniors
4° Alessandra Celestial Dance
7° Numero Uno Latin Empire

Latin Show | Groups | Adults
4° Alessandra Celestial Dance
6° Dance Studio Ploaghe

Synchro Dancing | Duos | Juniors
1° Cozzolino, Alice / Cozzolino, Giulia
2° Dettori, Katia / Pischedda, Nicole
3° Frau, Salvatore / Cadoni, Nicole
6° Porcu, Elisa / Sedda, Gaia

Synchro Dancing | Duos | Adults
1° Mameli, Maura / Miliddi, Martina
3° Mura, Ignazio / Scalas, Ilaria
5° Pistidda, Asia / Simula, Martina

Synchro Dancing | Groups | Juniors
2° Dance Floor
5° Alessandra Celestial Dance
7° Dance and Fitness

Synchro Dancing | Groups | Adults
5° Dance Floor
6° Alessandra Celestial Dance

Synchro Dancing | Formations | Adults
7° Dance and Fitness

mameli_athens
Nella giuria internazionale anche la maestra sarda Emilia Mameli, in rappresentanza dell’Italia

grecia6

You may also read!

THE UK OPEN CHAMPIONSHIPS. Le gare a Bournemouth dal 17 al 20 gennaio 2022

A sinistra Stefano Di Filippo e Anna Melnikova, a destra Nino Langella & Andra Vaidilaite  (foto: FB) PROFESSIONAL L’edizione 2022 delle prestigiose

Read More...

Sale del centro sportivo Black Stars disponibili per insegnanti e allievi

L’associazione sportiva Black Stars mette a disposizione gli ampi locali della sede di via Beethoven 26, a Quartu Sant’Elena,

Read More...

DANZA SPORTIVA A SENSO UNICO. Dopo le dimissioni e il nuovo commissariamento si è votato il 22

22 gennaio 2022 – Si è celebrata oggi l’assemblea straordinaria elettiva convocata per rieleggere la dirigenza nazionale della Federazione

Read More...

Mobile Sliding Menu